News

news list >>

18-02-2013

Nigeria

Sette rapiti in Nigeria, c'Ŕ un italiano: sospetti su Boko Haram Tra gli ostaggi l'ingegnere veneto Silvano Trevisan. Farnesina: incolumitÓ Ŕ prioritÓ assoluta

     TMNews - Prima un attacco, fallito, a una prigione di Jama; poi l'irruzione in un cantiere della società Setraco, nella stessa città del nord della Nigeria. Il commando, pesantemente armato, è arrivato a bordo di cinque auto: ha prelevato sette ostaggi, tutti stranieri. Tra loro anche l'italiano Silvano Trevisan, 69 anni, ingegnere originario della provincia di Venezia, assente da tempo dal nostro paese. La Farnesina, che ha confermato il prelevamento di un nostro connazionale, ha chiesto "il massimo riserbo" sulla vicenda ed ha comunicato alle autorità nigeriane che la priorità assoluta dell'Italia è l'incolumità dell'ostaggio.

Gli altri rapiti sarebbero un britannico (anche se Londra non ha mai confermato ufficialmente), un greco e quattro libanesi, tra cui una donna e una ragazzina, ha riferito un portavoce della polizia nigeriana dello stato di Bauchi, teatro di numerose operazioni terroristiche del gruppo estremista islamico Boko Haram.

E proprio su Boko Haram si sono concentrate le attenzioni delle autorità locali, sebbene il sequestro non sia stato ancora rivendicato da alcun gruppo. Di certo c'è che le preoccupazioni espresse dalla Farnesina sul trattamento degli ostaggi sono motivate. Poco meno di un anno fa, infatti, un altro ostaggio italiano, Franco Lamolinara, fu ucciso durante un blitz organizzato dalle forze speciali della Nigeria e del Regno Unito che aveva per obiettivo la sua liberazione e quella di un cittadino britannico, deceduto anche lui nell'operazione. Ed è probabile, anche se non è nell'agenda ufficiale, che il ministro degli Esteri Giulio Terzi discuta di tutto questo con i suoi colleghi europei al Consiglio Affari Esteri dell'Ue, in programma oggi a Bruxelles.

Setraco Nigeria è un gruppo di ingegneria edile civile, filiale della Setraco International Holding group. La compagnia, fondata nel 1977, sta lavorando per la costruizione di arterie stradali nel nord della Nigeria.


  • it
  • en
  • fr
  • es